Sacripanti, panchina in forse

Se non rimane, pronte tre soluzioni. Ma Pino deve ancora parlare con la proprietà

Sacripanti, panchina in forse
Cantù saluti di fine stagione della Pallacanestro Acqua Vitasnella Cantù
(Foto di Carlo Pozzoni)

E se Sacripanti non rimanesse? Impossibile parlare di eventuali sostituti, anche perché la presidente – per la prima volta – dovrà anche confrontarsi con i suoi nuovi soci. Ma qualche nome è già caldo. Piste esterne, per una scelta come fu quella di Andrea Trinchieri (per cui allenatore emergente su cui scommettere forte) portano dritti a Giulio Griccioli, quarantatreenne senese, che ha chiuso la sua prima stagione all’Upea Orlandina. E non è un caso se da Capo d’Orlando, proprio in queste ore, arrivino voci su un suo tentennamento per la firma sul nuovo contratto. Altro nome spendibile è quello di Marco Calvani, quest’anno a Napoli in Lnp Gold: 52 anni, uomo di palestra, è apprezzato soprattutto per la cultura del lavoro. Non è esclusa la soluzione interna con Nicola Brienza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}