Domenica 01 Giugno 2014

Sancassani regina d’Europa

Terzo titolo continentale

Sancassani (a destra) e Milani
(Foto by Gianfranco Casnati)

La macchina da guerra Sancassani-Milani vince la battaglia di Belgrado, portando il tricolore sul gradino più alto del podio ai campionati europei assoluti 2014.

Per la terza volta consecutiva le due ragazze lombarde delle Fiamme Gialle, comasca Betta e milanese Laura, non fanno sconti a nessuno e conservano intatta la corona di regine d’Europa nel doppio leggero, l’unica barca olimpica femminile.

Il loro è l’unico oro italiano (le altre medaglie azzurre sono un argento e un bronzo) vinto a Belgrado e che per 6’ 54” 85 ha tenuto incollati gli appassionati di canottaggio al televisore per salutare ai 2000 metri con un urlo di gioia la loro vittoria.

«Dopo la batteria e la semifinale – racconta Elisabetta - ho detto a Laura che ero un po’ preoccupata perché non eravamo riuscite a passare il turno come ci eravamo prefisse. Poi su questo campo con vento a favore ho avuto molta difficoltà perché rendiamo al meglio quando la gara è più veloce. È vero, eravamo molto indietro nella prima parte, ma sapevo che ai mille metri dovevo attaccare e così ho fatto e la barca ha subito reagito, poi c’era Laura che mi anticipava perché voleva che salissi ancora e così agli ultimi cinquecento metri abbiamo dato tutto e abbiamo chiuso riprendendoci nuovamente il titolo continentale che è nostro dal 2012».

© riproduzione riservata