Scherma, doppietta Comense
carlotta ferrari abbracciata dalla tecnica serena pivotti (Foto by lariosport lariosport)

Scherma, doppietta Comense

Nell’ultima giornata del Gran Premio Giovanissimi, il campionato italiano under 14, l’oro con Carlotta Ferrari e l’argento con Irene De Biasio

Comense Scherma da record. Nell’ultima giornata del Gran Premio Giovanissimi, il campionato italiano under 14, la società nerostellata conquista, nel fioretto Giovanissime l’oro con Carlotta Ferrari e l’argento con Irene De Biasio.

La pedana di Riccione ha ospitato così una storica finale tutta “made in Como”. A rendere la giornata ancor più splendida, lo stupendo bis concesso da Ferrari che anche l’anno scorso si era laureata campionessa tra le Bambine. Già questo rende l’idea della grande prestazione della giovane nerostellata, che diventa uno dei prospetti più interessanti, al pari della compagna De Biasio. Il presidente Paolo Ferrante, che ha seguito tutte le gare, dalla prima all’ultima giornata, va anche oltre. «Carlotta e Irene hanno tirato benissimo e per me la gara è finita quando sono entrate in finale - spiega -. Sono orgoglioso di essere in una società che, oltre ad Errigo, ha delle giovani promesse che possono seguire la sua strada. Anzi, dico di più: a Riccione ho rivisto in loro Arianna».


© RIPRODUZIONE RISERVATA