Sedile fisso, via alla stagione   sulle acque di casa
Il sedile fisso si sposta sulle acque del Lario

Sedile fisso, via alla stagione

sulle acque di casa

A Garlate la prima regata: le canottieri comasche ci sono

Domenica il sedile fisso lariano apre ufficialmente la stagione sulle acque di casa, con la prima regata interregionale dell’anno sul lago di Garlate, a cura della Canottieri Pescate. Larga la partecipazione delle società, con quelle lariane al completo, ma anche del lago Maggiore e del Mare. il programma della giornata è molto intenso: si parte alle ore 9, infatti, e si terminerà alle 17 dopo l’effettuazione di ben 30 regate tra “jole lariana” ed “Elba” per tutte le categorie, dagli allievi ai senior. Per la Pescate questa è la prima gara della stagione, mentre per alcune comasche si tratta della continuazione della prima parte della stagione, iniziata in aprile a Chiavari, proseguita ad Angera, Porto Ceresio e Cannero. In questo avvio d’anno si è già evidenziato che il lago di Como è tornato competitivo, dopo anni di sudditanza al Verbano, nella categoria senior della Jole Lariana, quella che a fine anno decidera a chi deve andare il massimo premio, ovvero il Trofeo Sinigaglia, da anni ancorato sul lago Maggiore. La stagione è molto impegnativa e articolata. C’è comunque, una novità importante rispetto al passato: il sedile fisso, che era stato negli anni ’80 il promotore del centro remiero di Eupilio, ritornerà alla grande sul lago di Pusiano il 21 giugno prossimo per la prima regata nazionale della stagione sul campo di gara di quella che oggi è riconosciuta da tutti struttura d’eccellenza del canottaggio olimpico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA