Sfida scudetto a Napoli  Anche un derby comasco
artistica testino tommaso de vecchis (Foto by lariosport lariosport)

Sfida scudetto a Napoli

Anche un derby comasco

. Como protagonista nel maschile con Tommaso De Vecchis e la Ginnastica Salerno e Lorenzo Crimi e la Pro Patria Bustese

Il Pala Vesuvio di Napoli, sarà il teatro della sfida per lo scudetto 2021 dell’artistica. Como protagonista nel maschile con Tommaso De Vecchis e la Ginnastica Salerno e Lorenzo Crimi e la Pro Patria Bustese. La gara segue il nuovo format con le migliori sei squadre della stagione che si sfideranno, attrezzo su attrezzo, ginnasta dopo ginnasta, prima in semifinale (sabato) e poi nella finalissima a tre (domenica).

I due comaschi hanno le carte in regola per inseguire il sogno dello scudetto ma il sorteggio li ha messi di fronte già in semifinale (c’è anche Ancona). Il pass è per la prima del triangolare, ma rimane aperta la carta del ripescaggio con il miglior punteggio come seconda. «Abbiamo un bel team e siamo tutti carichi, puntiamo al titolo dopo averlo sfiorato l’anno scorso e vedremo come andrà», il pensiero del rovellaschese Crimi con la Pro Patria che può contare anche su Nicola Bartolini, bronzo al corpo libero ai recenti europei e sul campione italiano assoluto 2020 Ludovico Edalli. «Porto in gara diverse novità -spiega il cermenatese Tommaso De Vecchis -. Ho rinnovato il cavallo che parte da 16, nella sbarra ho aggiunto delle difficoltà e il corpo libero è nuovo. La finale mi servirà anche in preparazione alla Coppa del mondo di Osijek».


© RIPRODUZIONE RISERVATA