Sogniamo con Cairoli e Comel Ali e Casarico sono gli outsider
Simone Cairoli è tra gli atleti da battere ai Campionati italiani assoluti indoor di Ancona

Sogniamo con Cairoli e Comel
Ali e Casarico sono gli outsider

Pochi ma buoni i nostri ad Ancona per gli Italiani assoluti indoor. L’eptathlon potrebbe regalare soddisfazioni, ma attenzione alla velocità.

Pochi, ma buoni. Sono solo quattro i comaschi in gara oggi e domani al Palaindoor di Ancona nei campionati italiani assoluti indoor. La concentrazione massima è nell’epthatlon con Simone Cairoli, candidato “naturale” alla conquista del titolo, e Alessio Comel, che ha le qualità per salire sul podio.

La velocità è l’altro settore che ci vedrà protagonisti con Chituri Ali nei 60 ostacoli e Mattia Casarico nei 400 piani. Doveva essere al via anche Gaia Pedreschi nei 60 piani, ma la carughese, alle prese con una periostite, ha preferito concentrarsi sulla stagione all’aperto.

Simone Cairoli punta all’oro. Il villaguardese è campione in carica da tre anni e ha in bacheca 5 titoli al coperto. Deve guardarsi dall’emergente Dario Dester, 5° nella rassegna continentale Under 20 di Boras 2019. Il podio è alla portata del capiaghese Alessio Comel (Cus Insubria Varese/Como) per una storica doppietta made in Como.

Quella dei 60 ostacoli sarà una gara stellare. Per il titolo sono in corsa Hassane Fofana, il tricolore Under 23 Mattia Montini e il campione in carica Lorenzo Perini. Subito dietro c’è Chituru Ali (Cus Insubria Varese/Como).

Nei 400 piani Mattia Casarico (Pro Patria) può intascare il bronzo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA