Hockey Como, primo traguardo
Un posto per la Coppa Italia

Bravi i biancazzurri a staccare il biglietto per la competizione

Hockey Como, primo traguardo Un posto per la Coppa Italia
L’Hockey Como giocherà la Coppa Italia

In attesa della decisione del giudice sportivo sulla mancata disputa della partita con l’Alleghe, l’Hockey Como intasca, con il conforto dell’aritmetica, il biglietto per la Coppa Italia.

La partecipazione alla seconda manifestazione dopo il campionato, non era automatica, sulla base dell’iscrizione, ma andava conquistata. Il pass è concesso alle prime otto della classifica al termine della regular season. E a due giornate dalla chiusura (tre per il Como nel caso del recupero dell’incontro non giocato a causa dei cinque giocatori positivi al Covid) i giochi sono fatti. Fuori dalla Coppa restano le ultime due della classifica, il Bressanone e l’Eppan. Como è nei quarti, anche se rimane da stabilire, cosa tutt’altro che secondaria, il piazzamento che porta poi all’abbinamento. I ragazzi di coach Massimo Da Rin occupano il 6° posto a due lunghezze dall’Alleghe e devono guardarsi le spalle dal Dobbiaco (staccato di due punti).

L’aritmetica lascia aperta la porta alla speranza di agganciare il quarto posto, l’ultimo che dà il diritto di giocare il match dei quarti sul ghiaccio amico. La Coppa (si giocherà il 18, il 22 e il 23 gennaio) prevede partite secche nei tre turni in programma, con la squadra meglio classificata al termine della regular season, che giocherà in casa

© RIPRODUZIONE RISERVATA