Al via la nuova stagione
Speranze e ambizioni comasche

Sabato a Solda si parte con una quattro giorni del Circuito nazionale giovanile.

Al via la nuova stagione Speranze e ambizioni comasche
Nicolò Molteni

Parte sabato la stagione dello sci alpino: a Solda una quattro giorni del Circuito nazionale giovanile con due slalom e altrettanti giganti, per maschi e femmine. Dopo il prologo “estivo” in Nuova Zelanda e Australia, per Michelangelo Tentori e Carole Gilardoni, adesso si fa sul serio. A Solda non ci sarà la punta dello sci comasco, Giulia Lorini, ma saranno al cancelletto di partenza tutti gli altri prospetti.

Battesimo per i classe 2000 con Ilaria Ghisalberti, ultimo acquisto del Gb Ski club Asso, data tra le sorprese. Nella squadra regionale c’è anche Luisa Bertani (classe ’96) dello Ski racing camp Lenno. La società lennese ripropone nel maschile Francesco Gori (classe 97) e Giacomo Rigamonti (96).

Nelle discipline veloci si attendono grandi risultati dal cabiatese (casacca Sc Lecco) Nicolò Molteni (classe 98). Sempre in discesa e supergigante, in costante progresso è Athos Casartelli, (’97). Attenzione agli altri comaschi non inseriti nelle selezioni regionali, come la canturina Chiara Borghi (Lecco), l’alzatese Veronica Olivieri (Reit ski team), Ginevra Bonasia del Gb ski club Asso e il classe 2000 Carlo Migliazza (Bormio).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True