Tennis, Melzer e Baena grandi firme al Città di Como
Si sta delineando il Città di Como (Foto by Pozzoni)

Tennis, Melzer e Baena
grandi firme al Città di Como

Presentata la entry list dei 22 all’Atp Challenger che si svolgerà a Villa Olmo dal 27 agosto al 4 settembre

Alcuni di loro devono ancora passare da Olimpiadi e US Open, i sali e scendi di classifica sono all’ordine della settimana, ma ecco la entry list dei 22 all’Atp Challenger Città di Como che si svolgerà al Tennis Como dal 27 agosto al 4 settembre.

Il buon livello delle ultime edizioni (vincitore 2015 fu il russo Andrej Kutnetzov, ora 43° al mondo) è salvaguardato dalla presenza di due top 100, tredici top 200 e alcuni giovani talenti che preannunciano spettacolo. L’austriaco Gerald Melzer la punta di quest’anno: numero 91 al mondo e semifinalista meno di un mese fa all’ATP 250 di Kitzbuhel, seguito a ruota dallo spagnolo Roberto Carballes Baena, n° 98, l’anno scorso giunto ai quarti del torneo comasco.

Già estimatori del Lario e dei campi di Villa Olmo anche gli iscritti Daniel Taro, giapponese 117 ATP, Andrej Martin e Jozef Kovalic, entrambi slovacchi rispettivamente 121 e 127 ATP. Come ad ogni edizione poi si potrà forse contare su un grande ex: lo spagnolo Albert Montanes è stato numero 22 al mondo nel 2010, ora è sceso di oltre cento posizioni ma ben figura nella entry list di Como.

Per quanto provvisoria possa essere (rinunce possibili a causa della consueta concomitanza con gli US Open di Flushing Meadow), la lista si fa promettente grazie anche a tre ventenni, anno più anno meno: il serbo Filip Krajinovic, 24 anni, ATP 148 e nel vivaio del n° 1 Novak Djokovic; il russo Andrej Rublev, 18 anni, ATP 187; lo svedese Elias Ymer, 20 anni, ATP 146, già indicato come sorvegliato speciale da Paolo Carobbio, direttore del torneo. Tra gli italiani si segnalano il “solito” Filippo Volandri (ATP 215) e Marco Cecchinato (ATP 140).


© RIPRODUZIONE RISERVATA