Testoni detta legge anche nel Tricolore
Guido Testoni in azione

Testoni detta legge
anche nel Tricolore

Bis di successi per il pilota comasco che si conferma in grande forma

Comincia alla grande il campionato italiano di velocità in salita, dopo l’Europeo, per il pilota del moto club Cernobbio, Guido Testoni. Infatti il “professore volante”, dopo aver vinto a man bassa il primo round nella classe 250 in Austria, concede il bis alla prima tricolore nella Leccio-Reggiello in provincia di Firenze, imponendosi nelle due manche.

Un percorso corto di circa un minuto e mezzo dove però i piloti dovevano dare il meglio. Come detto, successo pieno per Testoni che così parte con il piede giusto anche nel Campionato della Montagna vincendo con la sua Honda 250 Gp. Infatti già durante le qualifiche era proprio il lariano a ottenbere il miglior tempo, anche se le prove brevi a lui non piacciono più di tanto. Ma è stato nelle prima delle due gare che il portacolori del moto club Cernobbio è riuscito a stampare la miglior prestazione nella quarto di litro con il tempo di 1’30”3.

Nella seconda prova, anch’essa valida per la classifica tricolore, il tempo atmosferico, che nel frattempo era cambiato, ha fatto alzare quelli dei piloti, oltre 150 al via in tutte le categorie. «Sono felice del risultato- sottolinea Guido Testoni - ora però non bisogna dormire sugli allori, domenica 26 maggio siamo impegnati nella seconda prova a Spoleto dove spero di fare il bis».

Nella classifica della 250 tricolore c’è anche Angelo Testoni con l’Aprilia che chiude al 4° posto.n 


© RIPRODUZIONE RISERVATA