Trial del Barbarossa anche di sera
barbarossa la spettacolare partenza in notturna barbarossa l'arrivo di due concorrenti (Foto by lariosport lariosport)

Trial del Barbarossa anche di sera

Partenza e arrivo a Montorfano. Sabato, la prima parte, in notturna su un tracciato di circa 16 chilometri; domenica mattina la seconda di 21 chilometri

“Il trail che non ti aspetti a due passi da Como”. Questo lo slogan, non del tutto veritiero visto che il percorso entra anche in città con il passaggio sul monte Goj, lanciato da Happy Runner che organizza per la terza volta il Barbarossa double trail con partenza e arrivo a Montorfano. “Doppio” perché si tratta di una gara scaglionata su due giorni: sabato, la prima parte, in notturna su un tracciato di circa 16 chilometri tra il lago e la collina nei boschi di Montorfano; domenica mattina la seconda di 21 chilometri con lo “sconfinamento” nel territorio comunale di Como. Non è obbligatorio fare il “doppio”: si può anche partecipare ad una sola delle due prove. Ovvio che il fascino del Barbarossa (il nome deriva proprio dall’imperatore che ha lasciato tracce del suo passaggio nella zona) è legato al double, con la cena rustica alla conclusione della tappa d’apertura e il riposo notturno di poche ore nella palestra comunale di Montorfano. Un trail che “tira”, visto che le iscrizioni si sono chiuse con largo anticipo, avendo raggiunto la quota massima di centoventi partecipanti. L’anno scorso aveva richiamato l’attenzione di uno dei più forti triathleti italiani, Daniel Fontana, “accompagnato” dalla comasca Micol Ramundo. Sabato l’appuntamento è alle 17.30 nella piazza della chiesa a Montorfano per la prima prova in notturna. I concorrenti dovranno obbligatoriamente avere con sé – pena la squalifica -una lampada frontale, un telo termico di sopravvivenza, una borraccia con almeno mezzo litro d’acqua.


© RIPRODUZIONE RISERVATA