Tricolore di ritmica: le Intini si giocano un posto al sole
Le gemelle Intini, prima a destra e prima a sinistra

Tricolore di ritmica: le Intini
si giocano un posto al sole

Appuntamento a Torino nel fine settimana: le gemelle comasche in gara con la Kinesis

Anche la ritmica comasca sarà presente sabato e domenica al PalaRuffini di Torino nell’appuntamento clou a livello nazionale. Nessuna rappresentante sarà in pedana nel campionato italiano assoluto individuale dei piccoli attrezzi, ma ci consoliamo con le gemelle Alice e Giulia Intini che, con la Kinesis Venegono, avranno la possibilità di mettersi in luce nel tricolore di Insieme Gold.

Le ginnaste di Tavernola (17 anni), assieme alle compagne Chiara Basso, Giorgia Costa e Giulia Gherardini, saranno in gara nella categoria Open e dovranno misurarsi con altre 49 squadre, uscite dalle selezioni regionali e provenienti da tutta Italia. Una concorrenza di altissimo livello, che metterà a dura prova le ginnaste della Kinesis, allenate da Serena Farina.

A incoraggiare le speranze, il dominio assoluto in Lombardia. Le gemelle Intini e le compagne, nelle due prove disputate, hanno sempre chiuso al primo posto, dopo delle buone esecuzioni nell’esercizio con le cinque palle. Il titolo regionale è sempre un importante biglietto da visita anche se nell’appuntamento tricolore si riparte da zero.

Primo ostacolo da superare è quello delle qualificazioni in programma sabato. Per entrare nella finalissima di domenica, con l’onore di gareggiare nel PalaRuffini, è indispensabile piazzarsi tra le prime dieci. Un’impresa non semplice, ma alla portata della Kinesis.n 


© RIPRODUZIONE RISERVATA