Tricolori assoluti a Susa Comaschi senza medaglie
Emanuele Manzi, 41 anni di Cremia

Tricolori assoluti a Susa
Comaschi senza medaglie

Delusione per la nostra rappresentativa della corsa in montagna: Manzi (11°) migliore tra i maschi e Iozzia (15esima) tra le femmine

L’argento di sabato di Elisa Pastorelli tra le Juniores, resterà l’unica medaglia comasca nel campionato italiano di corsa in montagna per il 2020.

L’alzatese è anche l’unica ad aver conquistato sul campo una maglia per l’iridato di metà novembre a Lanzarote.

A Susa oggi nel tradizionale Memorial Partigiani Stellina, che assegnava i titoli Assoluti, il più bravo è stato Emanuele Manzi, undicesimo “nonostante” le 41 primavere.

Nel femminile da applausi la spettacolare volata comasca tra Ivana Iozzia ed Ilaria Bianchi (vinta dalla prima) che però era valida per il 15° posto.

Poca fortuna per Francesco Puppi, che era tra i favoriti assieme a Cesare Maestri (che l’oro l’ha vinto). Il guanzatese è andato in crisi a metà percorso e, stringendo i denti e dimostrando tutto l’amore per lo sport, ha chiuso 25° assoluto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA