Tricolori di categoria  Sono 12 i comaschi al via
Letizia Paruscio (Foto by lariosport lariosport)

Tricolori di categoria

Sono 12 i comaschi al via

Nutrita la spedizione comasca, con la Como Nuoto che manda a Roma sei atleti, impegnati in 19 gare

Iniziano oggi al Foro Italico i campionati italiani di categoria di nuoto. La rassegna tricolore è riservata nella prima sessione - fino a domenica - alle categorie Seniores, Cadetti e Juniores, da lunedì a mercoledì spazio alla categoria Ragazzi. Nutrita la spedizione comasca, con la Como Nuoto che manda a Roma sei atleti, impegnati in 19 gare (una presenza record per la società comasca): Matteo Conti, tra i Cadetti, gareggerà nei 100 rana, 200 delfino, 200 e 400 misti, Ilaria De Biase nei 50, 100 e 200 stile, nella categoria Ragazzi l’attesissimo Martino Pavan (100 e 200 dorso, 100 e 200 rana e 200 misti), Manuel Santoianni (100 rana), Beatrice Borghi (400 e 800 stile, 200 dorso e 400 misti) e Gaya Savran (100 e 200 delfino). E c’è rammarico per le qualificazioni di Susanna Bernasconi e Alberto Roncoroni, mancate per pochi centesimi.

Poi le tre comasche tesserate per società fuori provincia. Dopo la bella esperienza delle Universiadi, torna in acqua la senior Letizia Paruscio della Canottieri Aniene nei 50, 100 e 200 dorso e nei 200 misti, c’è poi la bellagina Ludovica Patetta (Cadetti, In Sport Rane Rosse Segrate) che, dopo gli EuroJunior, si cimenterà nei 400 stile, 200 dorso, 200 e 400 misti e potrebbe disputare la 4x200 stile, mentre Veronica Montanari della Vela Ancona, sempre tra i Cadetti, ha ottenuto la qualificazione nei 50 e 100 stile, 50, 100 e 200 dorso.

Saranno a Roma anche tre atlete dello Sporting Club 63 Mozzate: sono le Juniores Ilaria Parrinello (50 stile) e Rebecca Cecchetto (100 e 200 dorso), oltre a Sofia Pagani (200 delfino) nelle Ragazze.n


© RIPRODUZIONE RISERVATA