Trio, i comaschi partono bene

Trio, i comaschi partono bene

Successi della Sancassani, Ruta, Magnaghi, Palma e Bertolasi. Gare anche domani e domenica

Comaschi alla grande nella prima giornata di finali della TRio 2016, che ha visto scendere in acqua, sotto una pioggia battente, anche gli azzurri in corsa per i Giochi Olimpici di Rio de Janeiro.

Prima vittoria di giornata per Elisabetta Sancassani, portacolori delle Fiamme Gialle, che conquista in rimonta la gara del singolo Pesi Leggeri femminile. Nessuna rimonta bensì un assolo dall’inizio alla fine è quello di Sara Magnaghi della Moltrasio, vicecampionessa mondiale Under 23 della specialità, nel singolo Senior femminile. Il due senza Senior femminile è affare di Gaia Palma ( Lario) e Alessandra Patelli ( Padova), che contengono dal via gli attacchi delle avversarie. Nel singolo Pesi Leggeri maschile ottima affermazione di Pietro Ruta (Fiamme Oro). Nel doppio Senior femminile si impongono Laura Schiavone (Irno) e Sara Bertolasi (Lario). Per Sara Bertolasi e la salernitana Laura Schiavone è arrivata la conferma della positiva prova di due settimane fa sul lago di Pusiano, quando hanno vinto con la stessa barca davanti a Emma Twigg e Giulia Pollini. Chiude il secondo successo di Pietro Ruta in doppio con Andrea Micheletti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA