Valsecchi, che regata  È vicecampione iridata
DA SIN ANDREA PENDIBENE E GIOVANNA VALSECCHI (Foto by Gianfranco Casnati)

Valsecchi, che regata

È vicecampione iridata

All’Arsenale di Venezia si è chiuso l’Hempel Double Mixed Offshore World Championship, evento portante del Marina Militare Nastro Rosa

La comasca Giovanna Valsecchi, co-skipper di Andrea Pendibene, vice campione del mondo nel doppio misto Offshore di vela. All’Arsenale di Venezia si è chiuso l’Hempel Double Mixed Offshore World Championship, evento portante del Marina Militare Nastro Rosa Tour,che ha visto il Beneteau Figaro 3 di Pendibene – Valsecchi, chiudere secondo.

L’evento si è svolto su tre tappe nell’Adriatico (Brindisi- Bari, Bari- Marina di Ravenna, Marina di Ravenna- Venezia): Quella di Marina di Ravenna è balzata alla ribalta della cronaca sportiva per il clamoroso distacco imposto a tutti gli avversari da Figaro 3, arrivato al traguardo di tappa in perfetta solitudine. Tanto vantaggio acquisito dalla coppia della Marina Militare è maturato restando il più aderente possibile alla rotta diretta, mentre gli altri doppi, scapolato il Gargano, avevano optato per un bordeggio che li avvicinava maggiormente alla costa.

Un’opzione tattica che è valsa a garantirsi un margine risultato poi incolmabile, rispetto agli avversari. «La formazione ricevuta dalla Marina Militare – così Giovanna Valsecchi spiega il successo - si basa sullo studio delle carte nautiche e sulla pianificazione della navigazione: insegnamenti che abbiamo applicato alla lettera, prediligendo un approccio scientifico, anziché elettronico. Una preparazione che, nella seconda tappa, ha fatto del nostro Beneteau Figaro 3 la barca da battere. Dire che siamo felici è poco, dopo aver concluso il Mondiale con la medaglia d’argento».


© RIPRODUZIONE RISERVATA