Veronica Testoni   regina dell’Arena
Veronica Testoni (Asga Como), prima a Bergamo

Veronica Testoni

regina dell’Arena

Pattinaggio - In evidenza Greta Milanese, Eleonora Brunoro e Altea Sassi

Erano quattro le gare di pattinaggio in cartellone all’Icelab Arena nello scorso week end e le pattinatrici comasche non si sono lasciate sfuggire l’occasione per scalare tutti i podi. Nel palaghiaccio bergamasco, le ragazze di artistico delle categorie Advanced Novice e Junior - sia di fascia Nazionale sia Interregionale - hanno dato vita all’ultima tappa del campionato regionale utile ai fini della qualificazione alle finali nazionali.

Non dovrebbero esserci dubbi sulla qualificazione di Veronica Testoni (Advanced Novice Nazionali) che, sul ghiaccio orobico, ha replicato la splendida vittoria ottenuta a Como all’inizio di dicembre. Nonostante sia scesa sul ghiaccio per prima, Testoni (Asga Como) ha trovato subito il ritmo di gara ideale realizzando un punteggio parziale che nessuna altra è stata in grado di superare. Non cambia la musica nel programma lungo: l’allieva di Marina Clerici non sbaglia un colpo e si mette al collo la terza medaglia d’oro stagionale. Per lei alla fine si contano 71.21 punti; nella stessa categoria Carola Peduzzi (Asga) e Chiara Vernocchi (Ggr) chiudono rispettivamente in quinta e settima posizione.

Grande prova anche per Greta Milanese (Icelab) che, con 96,65 punti, si classifica seconda nella categoria Junior nazionali alle spalle della compagna di club Marta Sellaroli che in questo momento dispone di elementi tecnici più importanti. Nono e decimo posto in questa categoria rispettivamente per Nina Roverselli (Asga) e Lisa Fantoni (Ggr). Ritirata Sofia Lodi dopo il corto.

Eleonora Brunoro (Asha), con 61,75 punti (suo personal best) sale sul podio per la seconda volta in stagione grazie al terzo posto ottenuto nel gruppo 2 delle Junior Interregionali: nona Romina Roda (Ggr) in questo gruppo e quinta Marta Bradanini (Ggr) nel gruppo 1. Nella categoria Senior Interregionali, Altea Sassi ottiene il secondo posto.

Arriva invece dal Sofia Trophy il primato personale di Lucrezia Mapelli (108.20, punti) che, nella gara internazionale della categoria Junior disputata nella capitale bulgara, ha ottenuto il tredicesimo posto tra le 29 ragazze presenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA