Martedì 12 Febbraio 2013

Il Papa e le dimissioni
3 mesi fa intervento al cuore

Poco meno di tre mesi fa papa Benedetto XVI e' stato operato al cuore nella clinica Pio XI a Roma per la sostituzione del pacemaker, ''nel riserbo piu' assoluto''.

Lo riporta sostiene il Sole 24 Ore in un articolo del direttore del quotidiano. ''L'intervento e' andato bene - si legge -, il Papa si e' ripreso regolarmente, non ha mai mancato l'appuntamento con l'Angelus domenicale''.

Il professor Chiariello che lo avrebbe operato ''non ha voluto confermare la notizia''.

"Il pontefice - si spiega ancora - ha dimostrato la consueta serenità e buona capacità di sopportazione. Si è affidato alle mani di Luigi Chiariello, cardiochirurgo di scuola americana, direttore della cattedra dell'università di Torvergata, che ha in cura i battiti e le frequenze cardiache del Papa da dieci anni quando, sempre a Roma, gli impiantò il suo primo pacemaker".

In ogni caso, secondo quanto ha ricostruito il quotidiano,  al Sole 24 Ore - aggiunge il direttore del quotidiano -, prima e dopo l'intervento il Papa non è mai apparso nè turbato nè provato, non ha voluto mancare l'appuntamento domenicale con i fedeli anche la mattina dopo l'operazione, e ha sorriso più volte sulle paturnie e le forze nascoste del suo cuore. Chi gli è stato vicino lo ha visto, però, interrogarsi con semplicità e decisione sulla sua capacità di guidare, nel pieno delle forze, la Barca di Pietro e di riuscire ad annunciare il Vangelo, con lo stesso coraggio e lo stesso impegno dimostrati in questi anni".

Y14-DIA

© riproduzione riservata