Aliante precipita vicino alle abitazioni  «L’ho visto mentre veniva giù»
L’aliante caduto in mezzo ai boschi: paura per il pilota (Foto by Bartesaghi)

Aliante precipita vicino alle abitazioni

«L’ho visto mentre veniva giù»

Il pilota, di Barzanò, salvato dall'abitacolo che ha resistito all’urto

Brutta avventura ieri pomeriggio perun pilota di 58 anni, residente a Barzanò, ospite dell’aeroclub di Verzago ad Alzate Brianza, che aveva deciso di alzarsi in volo per compiere un rilassante e silenzioso giro sulle vallate del Cosia in aliante

Si è fatto trainare in quota ed ha iniziato a volteggiare. Poi improvvisamente, per cause non ancora chiarite (vuoto d’aria o malore) l’aliante ha iniziato una discesa senza controllo finendo in un bosco della valle del Tisone a poca distanza dalla chiesetta di San Fereolo.

TAVERNERIO - ALIANTE CADUTO NEI BOSCHI DI SAN FEREOLO A SOLZAGO

TAVERNERIO - ALIANTE CADUTO NEI BOSCHI DI SAN FEREOLO A SOLZAGO
(Foto by Stefano Bartesaghi)

Nell’impatto si sono rotte la coda e la cabina di pilotaggio. Il pilota fortunatamente non dovrebbe aver riportato conseguenze gravi ma solo un forte spavento, grazie anche all’abitacolo che ha resistito all’urto. Tuttavia i sanitari dell’auto medica ne hanno disposto il ricovero per accertamenti al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia dove è stato accompagnato da un’ambulanza della Croce Rossa di Montorfano.

«Mi trovavo nell’orto e ho visto l’aliante che veniva giù in picchiata direttamente nel bosco - racconta un residente in zona - Prima si è rotto l’ala contro un albero sul ciglio della strada, poi è finito tra le piante. Abbiamo immediatamente dato l’allarme».

© RIPRODUZIONE RISERVATA