Auto danneggiate dalle buche  Cantù, adesso il Comune rattoppa
Uno degli automobilisti danneggiati mentre cerca di riparare la ruota

Auto danneggiate dalle buche

Cantù, adesso il Comune rattoppa

In via Fiammenghini qualcuno ha tolto il cartello di pericolo: rovinati due veicoli. Le squadre del Comune sono al lavoro per i rattoppi in diversi punti della città

I ladri di cartelli non hanno aiutato. Si sono presi, ad esempio, quello che segnala va la buca di via Fiammenghini. Dove almeno due auto si sono rovinate. Il Comune, per evitare il rischio di addebito di una lunga serie di risarcimenti danni, è stato costretto a far intervenire, nei giorni di festa, la protezione civile.

Per tappare i buchi con un po’ di catrame. E, per evitare in città altri danni a gomme, o sospensioni e cerchioni. Insomma, è partito il piano di azione. Già ieri, su diverse strade, sono iniziati i rattoppi, sotto la direzione dell’ufficio tecnico del municipio. E si proseguirà anche oggi.

Tutta colpa dell’acqua scesa dal cielo negli scorsi giorni. E anche del freddo non propriamente primaverile. Che ha favorito la rottura dell’asfalto in diversi punti della città.

Anche a danno di alcuni automobilisti.

Intanto la battaglia con le buche sparse per le strade di Cantù è aperta. In queste ore, l’ufficio tecnico sta inviando gli operai agli indirizzi che si sono rivelati più problematici dopo queste giornate di pioggia con tempo variabile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA