«Brenna, esempio di carità  e di buona politica»
Tantissime persone nella chiesa di Santo Stefano per il funerale all’ex sindaco

«Brenna, esempio di carità

e di buona politica»

In tanti ieri per l’ultimo saluto all’ex sindaco di Mariano Comense

L’appello è a raccogliere l’eredità che ha lasciato, «insegnandoci che la politica è agire per il bene della comunità, privilegiando sempre il noi all’io».

Così è stato ricordato Paolo Brenna da quanti hanno voluto rendere omaggio allo storico ex sindaco di Mariano, alla guida della città dal ’76 al ’90 sotto il simbolo della Democrazia Cristiana, partito a cui aveva scelto di legare il suo nome prima ancora nella veste di consigliere e assessore. Tante le persone che hanno stretto in un abbraccio i fratelli Angela e Felice per dargli l’ultimo saluto, ieri pomeriggio, in Santo Stefano.

«Caro Paolo, tutti noi dobbiamo ringraziarti per quello che ci hai insegnato» ha esordito l’ex candidato sindaco e fondatore della lista civica “Progetto Mariano Brianza”, Renato Mauri citando Paolo VI. «La politica è la più alta forma della carità: sei stato l’esempio etico di questa frase».


© RIPRODUZIONE RISERVATA