«Brenna riavrà il suo storico lavatoio»

I conti Perego lo costruirono nell’800

Il recupero costerà circa 20 mila euro

Soldi del Comune sbloccati da Roma

«Brenna riavrà il suo storico lavatoio» I conti Perego lo costruirono nell’800
Il lavatoio di via Vallone come appare oggi
(Foto di foto stefano Bartesaghi)

Soltanto lo scorso anno, il tetto, non senza polemiche, era stato rimosso perché pericolante. E se il Comune di Brenna subito aveva tranquillizzato con la promessa di un futuro intervento di ripristino, soltanto ora, grazie alle disponibilità economiche, si può passare ai fatti. E veder tornare a splendere il vecchio lavatoio di via Vallone: un’opera realizzata nell’Ottocento.

«Anche Brenna ha approfittato degli spiragli concessi dal Governo sul patto di stabilità e ha potuto così attivare alcuni progetti di investimento: circa 230mila euro, disponibili nel proprio avanzo di amministrazione», spiega l’assessore alla cultura Lucia Ballabio.

Il semaforo verde arriva insieme alla ristrutturazione degli spogliatoi della vicina palestra. «Per questi ultimi due interventi - prosegue l’assessore - avevamo anche tentato finanziamenti attraverso bandi regionali che non sono tuttavia andati a buon fine. Per non rinunciare ad opere ormai troppe volte rimandate, abbiamo deciso di intervenire con risorse interne. Per il lavatoio, il costo sarà di 20mila euro, compresa la progettazione».

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True