Cantù, altra notte tra risse e ubriachi  «Supermulte fino a 10mila euro»
Pattuglie della polizia locale canturina impegnate in controlli attorno a San Paolo, sopra piazza Garibaldi

Cantù, altra notte tra risse e ubriachi

«Supermulte fino a 10mila euro»

Il sindaco Galbiati chiede ai vigili di identificare i responsabili della lite di domenica scorsa. E promette pugno duro contro chi sporca. Intanto sabato sera aggressione in via Rebecchino

Un’altra aggressione notturna in zona piazza Garibaldi, la terza in una settimana, questa volta nella notte tra sabato e ieri. Due feriti e un’ambulanza di nuovo diretta al pronto soccorso.

Tutto questo, a poche ore dal video pubblicato su Internet da un cittadino, in cui si vede un ragazzo, tra domenica e lunedì scorso, aggredire un gruppo di ragazze, in via Roma. Su questo episodio, il sindaco Alice Galbiati, Lega, si dice sconcertata e annuncia gli approfondimenti in corso da parte della polizia locale di Cantù.

Di fatto, la caccia agli aggressori e a chi si comporta illegalmente in centro è una volta di più dichiarata.Ma il sindaco parla anche di possibili supermulte, per chi compie atti contrari alla pubblica decenza, tipo usare i muri come toilette: fino a 10mila euro.

TUTTI I DETTAGLI SUL GIORNALE IN EDICOLA LUNEDI’ 16 SETTEMBRE


© RIPRODUZIONE RISERVATA