Cantù, famiglie, giochi e picnic  Nuova vita al parco Argenti
Il “muro” di famiglie e partecipanti alla festa di primavera al parco Argenti

Cantù, famiglie, giochi e picnic

Nuova vita al parco Argenti

Il successo della festa di primavera fa dimenticare i vandalismi

Il presidente della Pro Loco: «Molti non conoscevano questo spazio verde»

Far tornare il parco un posto per le famiglie, e allontanare così vandali e altri tipi strani.

E far conoscere la bellezza nascosta, il verde sotto casa che qualcuno nemmeno sa di avere. «Non sapevo che ci fosse un parco del genere», è uno dei commenti che più hanno colpito il presidente dell’associazione Pro Loco Per Cantù Valeriano Maspero, nella domenica al parco Argenti, pieno centro città.

Con il doppio ingresso, ma soltanto per ieri, nella giornata della prima edizione della Festa di Primavera, sia dalla solita entrata di via Dante, a tre passi da piazza Garibaldi e Pianella, che da via Fiammenghini, dove il cancello, da un paio d’anni, è chiuso proprio a causa dei continui vandalismi.

I dettagli su La Provincia in edicola lunedì 15 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA