Cantù, primi cantieri per 500mila euro  Asfalto in viale Lombardia e via Mentana

Cantù, primi cantieri per 500mila euro

Asfalto in viale Lombardia e via Mentana

Interventi da fine marzo, anche nelle ore notturne, per evitare problemi viabilistici - L’assessore: «Situazione sotto controllo nelle ultime settimane dopo gli interventi tampone»

Le piogge torrenziali che hanno caratterizzato la fine del 2019, tra le tante conseguenze, avevano avuto anche quella di aprire buche e vere e proprie voragini negli asfalti delle strade cittadine più malandate. Le ultime settimane, decisamente più all’asciutto, hanno fatto sì che la situazione sia rimasta tutto sommato sotto controllo, e intanto piazza Parini si sta preparando per il nuovo piano asfaltature che intende cominciare a realizzare tra poco più di un mese, dalla fine di marzo.

Perché ovviamente, sottolinea l’assessore ai Lavori Pubblici Maurizio Cattaneo, «non conta solo il fatto che non piova, per poter intervenire serve anche se si rialzino le temperature. Con la tregua della pioggia ci sono stati segnalate alcune situazioni critiche, ma niente a che vedere con i mesi scorsi».

Nel programma triennale dei lavori pubblici per il periodo 2020-2022 la manutenzione delle strade rappresenta ancora una voce molto importante e, in materia di asfalti, sono previsti interventi per 500mila euro e 150mila di lavori sui marciapiedi. Stanziamenti replicati anche per il 2021 e il 2022, in tutto quasi due milioni in tre anni. Ma nei mesi scorsi è stata approvata una variazione al bilancio 2019 che ha impegnato un altro mezzo milione e ancora 150mila euro per i camminamenti, raddoppiando quindi gli importi per i prossimi interventi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA