Cantù, tremila multe nel 2020  In 557 beccati a passare con il rosso
Tra i semafori sorvegliati il record di multe spetta a quello di via Manzoni (Foto by Stefano Bartesaghi)

Cantù, tremila multe nel 2020

In 557 beccati a passare con il rosso

Il primato di verbali dell'anno scorso spetta al semaforo di via Manzoni con 309. Controllate per il Covid 8.292 persone, 7.099 veicoli, 2.509 esercizi commerciali e 305 treni

La pandemia, con le sue limitazioni e lockdown, ha fortemente condizionato l’attività della polizia locale nel 2020 e ridotto molto le auto in circolazione.

Ma il lavoro certo non è mancato ai 33 agenti del corpo intercomunale di polizia di Cantù, Capiago Intimiano e Cucciago, che hanno comunque staccato quasi 3mila verbali per infrazioni al codice della strada.

E anche più severi sono stati i quattro agenti in più in servizio permanente 24 ore su 24 controllando gli automobilisti, per così dire, ovvero gli impianti semaforici che rilevano e multano i passaggi con il rosso, 557 sanzioni in tutto, buona parte delle quali, 309, nella centralissima via Manzoni.

Sul fronte dei servizi Covid si sono avuti 3.032 posti di controllo, che hanno coinvolto 8.292 persone, 7.099 veicoli, 2.509 esercizi commerciali e anche 305 treni, visto che gli agenti hanno monitorato costantemente la stazione di Cantù Asnago. I controlli sono stati intensificati anche su fiere e mercati, 105 in tutto. Le sanzioni per il mancato rispetto delle normative sono state però in realtà solo 150 «testimonianza che i cittadini sono ligi, responsabili e collaborativi», ha sottolineato il comandante Vincenzo Aiello.

Silvia Cattaneo


© RIPRODUZIONE RISERVATA