Cantù, vandali al parco Argenti  L’assessore furioso  «Faremo piazza pulita»
Panchine e cestini divelti nel parco di villa Argenti

Cantù, vandali al parco Argenti

L’assessore furioso

«Faremo piazza pulita»

Panchine divelte dopo l’ennesimo bivacco L’assessore Metrangolo assicura ulteriori interventi

Prima è stata la volta del parco di Villa Calvi. Adesso tocca all’Argenti venire ripulito. E non solo dalle erbacce, ma anche dalle brutte frequentazioni. A partire dai vandali, che l’altro giorno sono entrati in azione accanendosi su panchine e cestini dei rifiuti. Tutto già sistemato.

Tra i punti più delicati, dal punto di vista della sicurezza, ci sono senza dubbio i parchi, che, soprattutto col buio, spesso diventano teatro di attività non sempre edificanti. Lunghissimo l’elenco dei vandalismi messi in atto negli ultimi anni, tanto che nel 2015 si arrivò a dover chiudere il parco di Villa Calvi per rimediare allo scempio messo in atto una notte.

Proprio nel parco affacciato su vai Roma, nei mesi scorsi, l’assessore alla Sicurezza Antonio Metrangolo aveva rinvenuto tracce inequivocabili di attività di spaccio: siringhe abbandonate, un bilancino di precisione, flaconcini di metadone. L’assessore Metrangolo assicura ulteriori interventi


© RIPRODUZIONE RISERVATA