Casa e deposito abusivo Intervengono i vigili di Cantù
L’abitazione abusiva scoperta in via Tintoretto (Foto by Polizia locale di Cantù)

Casa e deposito abusivo
Intervengono i vigili di Cantù

Il nucleo speciale di tutela del territorio e dell’ambiente della polizia locale è intervenuto nelle vie Tintoretto e Rossini, sanzionando i proprietari delle strutture

Dopo alcune segnalazioni dei residenti il Nucleo specialistico a tutela del territorio e dell’ambiente della polizia locale di Cantù è intervenuto nelle vie Tintoretto e Rossini.

L’interno dell’abitazione

L’interno dell’abitazione
(Foto by Polizia locale di Cantù)

In via Tintoretto è stata scoperta una casupola abusiva, con tanto di allacciamenti irregolari alla rete elettrica e idrica di un vicino complesso residenziale, dove dimorava un sessantenne canturino, il quale risulta essere residente in un’altra via cittadina. È stato sanzionato per abuso edilizio (prevista la demolizione e il ripristino dell’area com’era all’origine) ed ha anche cercato di sottrarsi agli accertamenti. L’uomo ora rischia una multa da 5.164 fino a 51.645 euro.

I materiali accatastati abusivamente in via Rossini

I materiali accatastati abusivamente in via Rossini
(Foto by Polizia locale di Cantù)

In via Rossini invece è stato scoperto, grazie ad appostamenti, un deposito di rifiuti speciali dove erano custoditi una ventina di veicoli tra auto e camion, componenti meccaniche, ponteggi e materiali di risulta da cantiere. Proprietaria dell’area una società con sede legale a Cantù, che ora rischia una multa da 2.600 a 26mila euro. La società dovrà anche provvedere al regolare smaltimento dei rifiuti e al ripristino dell’area nella sua condizione originaria.

Il deposito abusivo di via Rossini

Il deposito abusivo di via Rossini
(Foto by Polizia locale di Cantù)


© RIPRODUZIONE RISERVATA