Caso di legionella a Mariano  «Bonifica entro pochi giorni»
L’edificio di corso Brianza che dovrà essere bonificato

Caso di legionella a Mariano

«Bonifica entro pochi giorni»

Il sindaco Alberti sollecita l’amministratore del condominio di corso Brianza. E sugli allarmi online: «La situazione è circoscritta, nessun rischio in città»

«In questo momento mi preme tranquillizzare i cittadini di Mariano:non c’è alcun pericolo di contagio, anche perché la Legionella non si trasmette per contatto, ma solo attraverso il consumo di acqua contaminata».

Il sindaco Giovanni Alberti interviene in prima persona, sulla situazione che si è creata in paese, dopo la scoperta del caso di Legionella che ha colpito un signore nel condominio San Fedele in viale Brianza.

«Sui social sono apparse, negli ultimi giorni, notizie false che parlavano di una persona deceduta l’anno scorso e di altri contagiati. È tutto falso»prosegue Alberti. «La situazione è circoscritta al condominio di viale Brianza - aggiunge il primo cittadino - . Purtroppo l’allarmismo e, mi permetto di dire, anche l’ignoranza, possono causare più danni del male stesso. Invito la popolazione alla tranquillità».

Nel frattempo la situazione nel condominio è ancora in fase di stallo. La bonifica dell’impianto di distribuzione dell’acqua sanitaria, non è ancora stata effettuata. «Quando è arrivata in Comune la notifica, da parte dell’Azienda tutela salute, il 19 agosto, come amministrazione ci siamo subito attivati, con un’ordinanza»dice il primo cittadino.

«Siamo in un periodo di vacanze ma come l’amministrazione è stata presente da subito - dice Alberti - , chiediamo che anche i responsabili del condominio facciano lo stesso. Entro i primi giorni della settimana, la bonifica deve essere conclusa. Anche per il bene dei condomini che stanno vivendo una situazione di disagio, non potendo nemmeno usare l’acqua calda».


© RIPRODUZIONE RISERVATA