Erano fuggite dalla fiera di Alzate  Atena e Rosetta avvistate a Brenna
Le due mucche sono state avvistate a Brenna

Erano fuggite dalla fiera di Alzate

Atena e Rosetta avvistate a Brenna

Le due mucche vagano da tre mesi nei campi. «Cercheremo di prenderle dopo Capodanno»

Sono scappate in cerca di libertà da un destino che le voleva in pentola, e ora vagabondano per i campi di Brenna, l’ultimo avvistamento dalle parti di Olgelasca. A questa storia, molto natalizia, manca solo il lieto fine per le due protagoniste, una coppia di mucche molto intraprendenti.

E la mobilitazione per cercare di agguantarle è già partita, coinvolgendo il rifugio La Fattoria delle Coccole di Appiano Gentile. La fuga risale a settembre, quando ad Alzate si è tenuta la Fiera secolare della Madonna di Rogoredo. Le due manzette in questione, che sono state ribattezzate Atena e Rosetta, erano state in alpeggio in Francia, quindi il loro proprietario le aveva portate all’importante manifestazione per venderle. Quando sono state scaricate dal furgone, però, sono scappate.

Due bestiole di carattere, ben poco docili, in grado di vivere tranquillamente allo stato brado. Dopo aver saltato agilmente la staccionata sono fuggite e hanno fatto perdere le proprie tracce. Un po’ Mucche alla Riscossa, un po’ Thelma e Louise in versione bovina. Ovviamente, data la stazza, non sono passare inosservate, e i cittadini hanno segnalato la loro presenza, principalmente nella zona al confine tra Carugo e Brenna.

«Siamo stati contattati – conferma il vicesindaco Daniele Spinelli – dai responsabili della Fattoria delle Coccole, che si sono detti disponibili ad accogliere i due animali. Ovviamente se il proprietario accettasse di cederle». Sempre Spinelli ha spiegato che l’intenzione è quella di riuscire a catturarle subito dopo capodanno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA