I ladri assediano Vertemate  Dieci colpi, tentati o riusciti
Via Monte Bianco, una delle strade prese di mira dai ladri

I ladri assediano Vertemate

Dieci colpi, tentati o riusciti

Malviventi in fuga con oro e contanti in via Risorgimento. Nel mirino diverse altre zone

Furti a strascico, con ladri scatenati.

Perché la lista delle violazioni comprende diverse proprietà visitate in poche ore, sia a Vertemate che a Minoprio: ben 10. Via Risorgimento, dove sono avvenute due effrazioni, e dove i ladri, alla caccia di oro e contanti, hanno trovato in casa, come riferito dai residenti, quel che cercavano. E poi, una serie, quantomeno, di tentativi. In prossimità di diverse altre abitazioni e in qualche caso all’interno: in via Monte Bianco, via Roma, via Baroni, via Pra Siria, via Volta. Ma anche, in due casi, sulla Statale dei Giovi. E, per non farsi mancare nulla, anche dietro il cimitero di Minoprio.

Furti, se non altro, solo in minima parte riusciti. I due ladri sono due giovani, zainetto sulle spalle, uno di questi con giacca rossa, avvistati a svariati indirizzi. Piede di porco e trapano a mano, per entrare nelle abitazioni. Hanno messo a ferro e fuoco Vertemate con Minoprio nel giro di una sera. In qualche caso, hanno spaccato vetri e, nelle stanze, hanno portato confusione.

Tutto questo, in poche ore, tra le 17 e le 21.

Tutti i dettagli sul quotidiano La Provincia in edicola domenica 23 dicembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA