Inverigo, “C’è posta per te”  Imbrattata la chiesa di Guiano
Le scritte con lo spray rosso apparse sulla chiesa di Sant’Antonio

Inverigo, “C’è posta per te”

Imbrattata la chiesa di Guiano

La scritta è apparsa sulla chiesetta, molto amata dai residenti

Chissà se l’autore della scritta vandalica ha scelto volontariamente il muro esterno della chiesetta di Sant’Antonio, nella frazione Guiano di Romanò d’Inverigo, per lanciare il suo messaggio. Oppure se è stato attratto solo da un “foglio immacolato”, l’ideale per far sapere a Lù (probabilmente, la sua ragazza) che “C’è posta per te”.

La scritta, bissata qualche metro dopo da un’altra con il disegno di un cuore con all’interno “Lù 60” e fuori “L 71”, ha indignato gli abitanti della zona e gli inverighesi, che sono da sempre devoti alla chiesa dedicata a Sant’Antonio.

Sui social le reazioni sono state tutte improntate all’indignazione. «Mi auguro che si tratti di un adolescente -dice don Costante Cereda, parroco di Inverigo - Il messaggio lascerebbe intendere che sia così. Anche se spiace che abbia voluto imbrattare il muro della chiesina».


© RIPRODUZIONE RISERVATA