La follia dei ragazzini infiamma internet  «Vanno presi a sberle»
INTIMIANO Ecco il punto di corso Ariberto dove si è verificato un episodio

La follia dei ragazzini infiamma internet

«Vanno presi a sberle»

Intimiano - La denuncia di una madre scatena il dibattito. «Buttarsi così tra le auto in corsa? Sono senza cervello»

Sta facendo discutere il gioco di attraversare la strada all’ultimo momento. Andato in scena, lo scorso weekend, in corso Ariberto, a Intimiano. Dove un gruppo di adolescenti si è reso protagonista del pericoloso intrattenimento.

«Ho rischiato di metterne sotto uno», il racconto di una mamma, spaventata. Che ha riferito di come un ragazzo avesse buttato un ramo in mezzo alla carreggiata come pretesto per scendere dal marciapiede, proprio per provocare una frenata improvvisa dell’auto davanti a sé.

Oggi, dopo che è stato raccontato come, nel gruppo, vi sarebbero anche delle ragazze, sono in tanti a scatenarsi con i commenti sul web (ieri alle 20 i clic erano già quasi 9mila). Nel mirino, l’educazione ricevuta dai ragazzi. Anche se si tratta di un’occasione per riflettere, in realtà, sull’educazione impartita, soprattutto, ai propri figli.

C’è chi dice: «Buttarsi così tra le auto in corsa? Sono senza cervello». Chi se la prende con i genitori. E c’è anche chi è più perentorio: «Vanno presi a sberle».

I servizi su “La Provincia” di venerdì 27 novembre 2015


© RIPRODUZIONE RISERVATA