La Lega: «Riprendiamoci Mariano»  Centrodestra compatto su Alberti
Giovanni Alberti, Lega, candidato sindaco a Mariano per il centrodestra (Foto by Stefano Bartesaghi)

La Lega: «Riprendiamoci Mariano»

Centrodestra compatto su Alberti

In sieme al Carroccio Forza Italia, FdI e “Mariano Ideale”. Fermi: «Lavoriamo insieme». Il candidato: «È un’alleanza costruita sulle persone, dobbiamo risvegliare una città ferma da troppo tempo»

«L’obiettivo principale? Riportare questa città alla normalità. È una città dove oggi tutto è fermo e nulla va avanti. Dobbiamo far sì che i marianesi tornino a essere orgogliosi di vivere qui, e non cerchino solo di andare via».

Con queste parole un emozionato Giovanni Alberti, attuale capogruppo di minoranza con la Lega, ieri, ha lanciato la sfida per le prossime elezioni amministrative, che lo vedranno candidato sindaco del centrodestra. Un centrodestra che, memore della lezione di cinque anni fa, quando presentarsi separati ha condotto alla sconfitta, stavolta si è compattato.

A sostenerlo quindi saranno la Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e la lista civica Mariano Ideale. Presentazione ufficiale ieri mattina alla Taverna Mediterranea di via Segantini, non una scelta casuale, evidenzia Andrea Ballabio di Forza Italia, visto lo stato miserando della strada che occorre utilizzare per arrivarci, a causa della chiusura del ponte di via Luini.

«Questa alleanza – ha sottolineato Alberti – è stata costruita con le persone, sull’amicizia e la stima reciproca e sulle cose fare, e questo mi dà la sicurezza che, anche quando ci saranno difficoltà, e ci saranno, riusciremo ad andare avanti. Vogliamo comunicare alla gente la nostra visione e quello che vogliamo fare. È una grande sfida».

ALTRI DETTAGLI SUL GIORNALE IN EDICOLA SABATO 6 APRILE.


© RIPRODUZIONE RISERVATA