Le Olimpiadi di Cantù  partono dalla piscina
Il taglio del nastro con Gionatan Menga, direttore generale di Sport Management , e il sindaco Claudio Bizzozero (Foto by Bartesaghi)

Le Olimpiadi di Cantù

partono dalla piscina

Da oggi fino a domenica Open day alle rinnovate vasche comunali

Spazio all’agonismo con nuoto, pallanuoto e sincronizzato

Nuoto, pallanuoto e nuoto sincronizzato. Tre discipline olimpiche che presto diventeranno ancora più popolari grazie ai Giochi di Rio.

Da settembre, per i giovani canturini ci sarà la possibilità di entrare in una squadra agonistica con un semplice tuffo nella vasca sotto casa.

Punta tutto sullo sport la nuova gestione, a cura di Sport Management (azienda veronese leader nel settore in Italia) della piscina comunale di via Giovanni XXIII.

Oggi l’inaugurazione della tre giorni di ideale open day, con attività, anche domani e domenica, per adulti e bambini: dall’acquagym all’acquagol.

Le vasche esterne sono aperte già da qualche settimana, quelle interne sono pronte ad esserlo dal 5 settembre. Sempre che per i lavori non si debba pazientare qualche giorno oltre. Si diceva ieri: fino al 12 o al 13.

L’articolo completo sul giornale in edicola domani, sabato 30 luglio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA