Mariano città degli spartitraffico  Cordoli più bassi, ma resta il jersey
Uno spartitraffico lungo l’asse principale: nella foto viale Lombardia

Mariano città degli spartitraffico

Cordoli più bassi, ma resta il jersey

Viabilità e pericoli In primavera il via al cantiere per limare i manufatti sulla circonvallazione

La giunta guidata dal sindaco Giovanni Marchisio ridisegna sulla superficie stradale la geometria degli spartitraffico. L’idea è di limare in altezza i cordoli posti lungo l’asse principale della città, nel tratto compreso tra il Palazzo Storico delle Esposizioni sino al parcheggio del cimitero in via Dei Cipressi, senza però toccare gli incroci. L’intervento, nelle ipotesi della maggioranza, vuole andare a rispondere a una duplice esigenza ovvero da una parte restituire tempestività ai mezzi di soccorso e dall’altra mantenere la sicurezza in strada.

«L’opera rientra nel piano manutenzione strade 2016 - spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Fermo Borgonovo -. Un pacchetto da 220 mila euro di spesa totale: la gara verrà lanciata la prima settimana di marzo e seguiti i tempi tecnici, una ventina di giorni di pubblicazione e altri 35 per le controdeduzioni, si arriva a maggio».

I dettagli su la Provincia in edicola martedì 7 febbraio


© RIPRODUZIONE RISERVATA