Mariano, Liliana Segre  sarà cittadina onoraria
Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Mariano Comense

Mariano, Liliana Segre

sarà cittadina onoraria

Il 25 novembre la mozione in consiglio e la cerimonia avverrà nel “Giorno della Memoria”. Tutti d’accordo

Liliana Segre sarà cittadina onoraria di Mariano.

I capigruppo tanto della maggioranza a trazione Lega così come della minoranza di centrosinistra sono pronti a presentare in consiglio una mozione congiunta per assegnare il riconoscimento alla senatrice con un voto che si prospetta all’unanimità, anticipando Como e Cantù. Così si apre l’iter per concretizzare il gesto il 27 gennaio, il “Giorno della Memoria” rimarcando la condanna ai rigurgiti di qualsiasi tipo neofascismo che hanno inondato i social tanto da costringere il prefetto di Milano ad assegnare lo scorta alla donna di 89 anni sopravvissuta ad Auschwitz.

«La mozione è stata condivisa da ogni capigruppo delle forze politiche che siedono in consiglio perché non c’è alcuna strumentalizzazione al suo interno. Per questo abbiamo deciso di portare la richiesta così come scritta in nelle prossima seduta, firmata da tutti: una decisione politica presa perché non potevamo che condividere i principi riportati nel testo - spiega il sindaco Giovanni Alberti aprendo la strada al conferimento della cittadinanza - Ora si definirà in che modo e termini consegnarla».

La risoluzione verrà messa ai voti lunedì prossimo, 25 novembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA