Palazzetto, firmata la convenzione  «E tra un mese pronto il progetto»
Il vecchio Pianella verrà demolito per lasciare spazio al nuovo palazzetto dello sport

Palazzetto, firmata la convenzione

«E tra un mese pronto il progetto»

Trovato l’accordo tra Comune di Cucciago e la società Red October Italia

Un altro passo verso il Nuovo Pianella. Con la convenzione tra Pallacanestro Cantù e Comune di Cucciago depositata in queste ore.

E, seppure per il Comune si dovranno regolamentare e approfondire alcuni aspetti, l’aver consegnato le carte in municipio è indice di un accordo, in sostanza, raggiunto tra le parti sui temi principali - tanto discussi - come viabilità e parcheggi. Non solo. «Nell’arco di un mese potremo depositare anche il nuovo progetto, rivisto, del palazzetto», annuncia Andrea Mauri, amministratore delegato di Red October Italia, la società che sta seguendo l’operazione, afferma. Il che significa che la demolizione del vecchio Pianella potrà avvenire già nei primi mesi del 2019.

Intanto, la convenzione. Altro step verso l’apertura del cantiere di demolizione con ricostruzione da zero del Pianella. Non più un ampliamento, come si era prospettato. Da qui la necessità delle modifiche progettuali.

Quanto alla convenzione, alcuni dettagli saranno da perfezionare. Come il numero degli eventi extrasportivi a pubblico calmierato. E l’esatta cifra degli oneri di urbanizzazione.

.

© RIPRODUZIONE RISERVATA