Riva candidato a Cantù  «Ci sto pensando»
Maurizio Riva (Foto by Archivio)

Riva candidato a Cantù

«Ci sto pensando»

L’imprenditore del legno-arredo confessa: «Mi è stato chiesto di correre come sindaco alle prossime elezioni»

Dopo mesi sonnacchiosi la politica cittadina si è risvegliata in vista di un 2016 che già si annuncia all’insegna della campagna elettorale. E tra le indiscrezioni che iniziano a circolare qualcuna ricorre con tanta insistenza da far capire subito che non si tratta di una semplice voce senza fondamento, quella che vuole Maurizio Riva, patron di “Riva 1920”, pronto a scendere in pista per le prossime amministrative.

Il che non desterebbe neppure troppa sorpresa, dato il carattere vulcanico dell’imprenditore, che accanto alla propria attività ha sempre affiancato mille iniziative e progetti, a partire, a livello locale, da quello per la Festa del Legno – nata proprio da una sua idea – e per Brianza Design, progetto legato ai valori del territorio e alla salvaguardia dell’artigianato della Brianza comasca e milanese giunto alla seconda edizione.

«Io ho un’azienda da mandare avanti, ed è un’occupazione impegnativa, tanto più oggi che la situazione è quella che sappiamo, che i mercati sono quelli che sappiamo. La priorità è questa, innanzitutto.

Mi sono venuti a cercare, ne abbiamo solo parlato, per ora»

.

Leggi il resto dell’intervista sul numero in edicola giovedì 7 gennaio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA