Storia di sentimenti su Amazon  E il  leghista diventa romanziere
Riccardo Volonterio

Storia di sentimenti su Amazon

E il leghista diventa romanziere

La trama del libro

di Riccardo Volonterio

si sviluppa nel Comasco

tra Monza e Lugano

Politica e scrittura, sono le due passioni di Riccardo Volonterio. La prima lo ha portato a diventare segretario della Lega Nord di Cantù e la seconda a lanciare il suo secondo libro “Agenzia Viola”, uscito in questi giorni.

«Sono sempre stato appassionato di scrittura - dice il ventottenne canturino – fin dai tempi delle scuole medie, per diletto ho scritto piccoli racconti, ma la svolta è arrivata durante gli anni accademici alla Statale di Milano».

Per sconfiggere il blocco dello scrittore durante la tesi, Riccardo inizia a scrivere dei racconti, in modo da “scaldarsi” per la stesura: «Una volta che quei testi erano lì mi sono domandato se fosse il caso di farli conoscere a qualcuno, e così, visto che non volevo investire dei soldi da un editore cartaceo, ho deciso di metterli online, su Google Store, Amazon e Itunes».

E dopo questa piccola soddisfazione la decisione di fare il grande salto, con un racconto lungo: «Era un’idea che avevo in testa da un po’, così mi sono armato di tanta buona volontà e ogni sera tornato a casa dal lavoro mi mettevo a scrivere».

Il legame con la propria terra è forte, così l’ambientazione non può che essere il Comasco: «La trama si sviluppa da Monza a Lugano, non solo per il legame che ho con questi luoghi, ma perchè conoscendoli meglio, mi dà l’opportunità di far sì che i protagonisti siano personaggi reali e credibili».

L’autenticità e la riconoscibilità sono le parole chiave del romanzo: «Quello che mi interessa è far immedesimare il lettore nei personaggi, niente storie improbabili, ma un racconto autentico della vita comasca».

Il libro racconta la storia di un giovane imprenditore comasco, Stefano Bernasconi, che decide di aprire un’attività fittizia in Svizzera per ragioni fiscali. Questa verrà gestita da sua sorella Viola, una ragazza un po’ sognatrice che tenterà di avviare un’agenzia di consulenza sentimentale. I guai arrivano quando un cliente richiede categoricamente l’aiuto di un consulente uomo, e Viola, pur di non lasciarsi sfuggire l’occasione, coinvolge suo malgrado il fratello, del tutto impreparato ad affrontare questioni sentimentali. Stefano si ritroverà così a far fronte, oltre al proprio rapporto tormentato con le donne, alla sfida posta dal cliente: aiutarlo a resistere alla tentazione di tradire la fidanzata con altre donne.n 
Alessandro Camagni

© RIPRODUZIONE RISERVATA