Un malore mentre entra al bar  Muore pensionato di Olmeda
La tragedia si è consumata davanti al bar Frigerio di Intimiano

Un malore mentre entra al bar

Muore pensionato di Olmeda

La vittima è Federico Vago e aveva 70 anni. Forse un infarto: le sue condizioni apparse subito gravissime

Un malore, sulla porta del bar. E, poco dopo, in ospedale, la morte per arresto cardiaco. Non c’è stato niente da fare per Federico Vago, 70 anni - residente, è stato detto, nelle prime case di Olmeda, frazione del territorio comunale, sulla discesa che da Intimiano conduce alla strada provinciale Canturina - pensionato, un passato da ragionere in banca, molto conosciuto anche da diversi artigiani del territorio, che a lui si affidavano per la contabilità aziendale.

È stata una mattinata agitata, al Bar Frigerio di piazza San Pietro, storico bar e gelateria lungo il corso Ariberto, la strada che attraversa Intimiano. Poco prima delle 9, Vago, cliente fisso del locale, ha accusato un malore mentre stava entrando, all’ingresso. Subito è stato soccorso, nei primissimi momenti e per quanto era possibile, anche da chi era presente. Anche chi era al lavoro ha cercato di aiutare l’uomo. Che è parso però subito in condizioni difficili, forse, come si è detto tra i presenti in un primo momento, per un infarto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA