Un’impennata di multe a Mariano  Ma a picco per la velocità: 760 euro
Una pattuglia di agenti motociclisti in piazza Roma a Mariano

Un’impennata di multe a Mariano

Ma a picco per la velocità: 760 euro

Nel primo trimestre sanzioni per 70mila euro (la media del 2017 era 56mila). Al top semafori rossi e divieti di sosta

Lasciare la macchina in divieto di sosta. Passare con il semaforo rosso. E quella cattiva ma diffusa abitudine di stare al volante con il cellulare incollato all’orecchio o senza allacciare le cinture di sicurezza. È costato caro agli automobilisti muoversi a Mariano dal momento che la Polizia locale ha emesso sanzioni per oltre 70 mila euro, 70mila 595 per la precisione, in soli tre mesi di controlli sulle strade come emerge da una determina che porta la firma del comandante Matteo Caimi.

A sorpresa, si scopre che sono poche le sanzioni emesse contro quanti, tra motociclisti e automobilisti, pigiano troppo sul pedale dell’acceleratore: da inizio anno a fine marzo, l’importo accertato si ferma a quota 760 euro. La maggior parte dei verbali, tradotto in cifre 69 mila 800 euro, sono stati emessi nei confronti di quanti parcheggiano dove è proibito o ancora si mettono al volante con il telefonino in mano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA