Martedì 10 Gennaio 2012

Cessione Como, passo avanti
La cordata romana è più vicina

COMO - Passo avanti nella vicenda della cessione del Calcio Como. Il presidente Amilcare Rivetti ha inviato una lettera di impegno a vendere ad Antonio Stinà, rappresentante della cordata romana. Da qui a dare per chiusa la questione, e per venduto il Como, mancano naturalmente ancora un po' di passi. Resta il fatto però che all'ultimatum posto dai romani - ovvero, appunto, la sera di lunedì - Rivetti ha risposto, tenendo più che aperta questa strada. Che potrebbe anche chiudersi a questo punto in tempi piuttosto ristretti - otto, dieci giorni - con l'atto di cessione vero e proprio. Nell'impegno a vendere mandato a Stinà ci sono un paio di "varianti" rispetto all'ultima proposta di acquisto: quanto questi aggiustamenti, legati pare non tanto alla cifra da versare al momento dell'acquisto ma ad altre garanzie sempre comunque di ordine economico, possano cambiare in maniera sostanziale la questione è per ora impossibile dirlo. Resta questo impegno di Rivetti, che potrebbe a questo punto rappresentare davvero un passo definitivo.

Leggi l'approfondimento su La Provincia di martedì 10 gennaio

l.cavatorta

© riproduzione riservata