Andreucci riesce a consolarsi «Questo Como sta crescendo»
Antonio Andreucci, tecnico del Como (Foto by Cusa)

Andreucci riesce a consolarsi
«Questo Como sta crescendo»

Il mister azzurro: ««Quando vinci al 48’ della ripresa, pareggiare porta come minimo un po’ di rammarico»

«Quando vinci al 48’ della ripresa, pareggiare porta come minimo un po’ di rammarico. Ma il Como sta crescendo».

È stata una partita intensa anche per mister Antonio Andreucci, tecnico di un Como andato davvero vicino alla vittoria sul campo di una squadra che, fino a ieri pomeriggio, non aveva lasciato punti a nessuna avversaria, vincendo tutte le precedenti cinque partite: «Questo dato è incoraggiante, così come i nostri progressi che ritengo evidenti. Sotto il profilo del gioco, non ho nulla da dire alla squadra, credo che come numero di occasioni create avremmo meritato qualcosa in più».

Gioco e atteggiamento i due elementi che Andreucci evidenzia a fine partita: «Mi conforta aver visto una squadra che voleva vincere, senza paura. Gli episodi? Vorrei rivedere l’espulsione di Gentile, quindi non commento. Il rigore assegnato a loro non mi è sembrato nettissimo, ma anche in questo caso preferisco sospendere il giudizio».


© RIPRODUZIONE RISERVATA