Banchini: «Non basta in C un Como da 7 in pagella»
Marco Banchini, allenatore del Como (Foto by Cusa)

Banchini: «Non basta in C
un Como da 7 in pagella»

Il mister ripensa al Monza e sprona la squadra in vita del Renate

«Con il Monza abbiamo fatto una partita da 7, ma in questa categoria non basta. In C con una partita da 7 puoi anche perdere. Ci vogliono solo partite da 9».

In cattedra, Marco Banchini. Che da buon maestro esige la perfezione, che ogni giorno lavora con i suoi ragazzi per raggiungerla. E che sa di avere per le mani una classe che si impegna, che dà soddisfazioni, ma che deve e può darne ancora di più.

A Meda con il Renate si va passando per il Monza, e ripassando una serie di errori da evitare, sia pure non tanto lunga. «Ci sono state alcune cose da non rifare, altrimenti non avremmo preso il gol. Ci hanno fatto piacere le tante considerazioni positive espresse sia dai tifosi che dagli addetti ai lavori. La nostra consapevolezza di procedere su un percorso giusto c’è, ma sarebbe sbagliato fermarsi solo alle cose positive. E quindi è stata una settimana di lavoro a testa bassa, concentrati sul Renate».

Sarà una sfida delicata quella di domani. Sia Como che Renate arrivano dalla prima sconfitta, entrambi subendo la loro prima rete. C’è voglia di riscatto immediato da entrambe le parti. «Noi poi abbiamo da toglierci anche il sassolino della Coppa. È probabile che loro, essendoci riusciti già l’altra volta, provino a ripetere anche gli stessi schemi sui gol. Questione di velocità, di tempi. Noi avevamo sbagliato in quello».


© RIPRODUZIONE RISERVATA