Como, a Vicenza  ancora tanti assenti
Il gol di Alessandro Sbaffo contro il Livorno (Foto by Foto Cusa)

Como, a Vicenza

ancora tanti assenti

In arrivo anche la squalifica per Marconi espulso con il Livorno

Il Como ha ripreso la preparazione in vista della trasferta di sabato pomeriggio a Vicenza, la prima di due partite che si giocheranno nell’arco di tre giorni. Una gara certamente impegnativa, contro un avversario che ha già raccolto 4 punti in queste due gare, sia pure segnando un solo gol. I biancorossi infatti hanno vinto a Modena 0-1 alla prima giornata e hanno poi pareggiato in casa 0-0 contro il Bari. Risultato comunque buono visto che i pugliesi sono tra le squadre accreditate per vincere il campionato.

Non recupereranno gli assenti per infortunio, nemmeno Fietta ci sarà. Per quanto il suo problema - elongazione del bicipite femorale - richiederà pochi giorni per recuperare. Ma con i Vicenza non sarà disponibile. Certamente tornerà a disposizione Cesare Ambrosini, che ha scontato tra Coppa Italia e campionato le tre giornate di squalifica. E altrettanto certamente sarà squalificato Andrea Marconi, espulso sabato contro il Livorno. Al suo posto sulla carta potrebbe giocare Nicola Madonna. Da valutare però le sue condizioni, visto che per lui c’era la necessità di recuperare la piena forma.

Il prossimo turno, il terzo, comincerà con due anticipi venerdì sera: alle 19 Modena-Ternana, alle 21 Livorno-Brescia. Tutte le altre partite si giocheranno sabato pomeriggio alle 15 visto che poi si tornerà in campo praticamente subito per il turno successivo programmato per martedì sera con l’anticipo lunedì alle 20.30 tra Ternana e Livorno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA