Como. bisogna vincere  ma potrebbe non bastare
Il prossimo sarà un fine settimana delicato per il Como (Foto by Creazioni Editoriali)

Como. bisogna vincere

ma potrebbe non bastare

Contro la Ternana serve solo un successo per poter sperare ancora

La retrocessione è veramente a un passo. E adesso è davvero difficile dire «finchè c’è speranza, proviamoci». È difficile perchè la situazione è tale che addirittura vincere domenica, quando al Sinigaglia arriverà la Ternana, potrebbe non essere sufficiente per evitare la caduta matematica in Lega Pro.La distanza dal quart’ultimo posto, quello che vale i playout, è aumentata ancora. La Salernitana ha battuto 3-1 il Livorno, portandosi a 40 punti, come il Modena e il Latina, che ha perso in casa . Undici punti in più del Como. Con quattro partite da giocare. E poi c’è il Lanciano, a 39. Sono queste le avversarie da tenere d’occhio, tutte le altre sono già irraggiungibili per il Como.

Dunque, per tenere aperta ancora una sia pur minima speranza, innanzitutto bisogna vincere. Perchè un punto solo, anche nell’eventualità di una sconfitta di tutte e tre, lascerebbe gli azzurri a dieci punti dal quart’ultimo posto. Una distanza non più recuperabile. Ma anche una vittoria, purtroppo. a questo punto potrebbe non essere sufficiente. In questo caso sì, dipenderebbe dai risultati delle altre. Se il Como si portasse a quota 32, bisognerà vedere a quel punto chi si troverà quart’ultimo. Se tre su quattro tra Modena, Salernitana e Lanciano dovessero vincere, il discorso è definitivamente chiuso. Altrimenti bisogna tenere presente che con il Lanciano e il Latina il Como è in svantaggio - per scontri diretti con gli abruzzesi, per altri criteri con i laziali - quindi la distanza per restare in corsa sono 8 punti. Con il Modena è in vantaggio il Como - quindi restando anche a 9 punti sulla carta la possibilità c’è ancora -, con la Salernitana il Como è per ora in vantaggio ma avrebbe anche la possibilità di giocare lo scontro diretto all’ultima giornata in Campania, però la distanza non deve superare i 9 punti.

Ma c’è di più. Il Como potrebbe trovarsi in Lega Pro già prima di scendere in campo. Perchè la partita del Sinigaglia si giocherà domenica alle 17.30, ma le altre giocano prima. Gli emiliani ospitano il Crotone venerdì sera, la Salernitana gioca ad Ascoli sabato alle 15, così come il Lanciano che ospita l’Avellino e il Latina che è in casa con lo Spezia. Insomma, purtroppo il Como rischia di scendere in campo già impossibilitato a giocarsi il proprio destino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA