Como, c’è anche la Coppa Italia Senza mister e con giocatori in forse
Roberto Cau (a sinistra) e Ninni Corda (Foto by Cusa)

Como, c’è anche la Coppa Italia
Senza mister e con giocatori in forse

Situazione paradossale per gli azzurri, che domenica dovranno giocare a Catania

Comunque vada a finire, il Como sarà in campo domenica sera a Catania per la prima partita ufficiale. La Tim Cup, che dà il via ufficiale alla stagione per molte squadre.

L’inizio del Como è certamente uno dei più anomali, però, vista la situazione.

Ci sono alcuni giocatori che devono essere ancora tesserati, e lo saranno in queste ore prima della gara. E poi c’è il discorso dell’allenatore, che ormai quasi certamente sarà Marco Banchini, che ancora però non ha mai visto la sua squadra. E l’accordo anche con lui deve ancora essere ufficializzato.

È comunque tutto già predisposto per la trasferta in Sicilia, che la squadra affronterà partendo domenica mattina e fermandosi poi a pernottare a Catania domenica sera, dato che la partita è in programma alle 20.30.

In panchina a questo punto, se non sarà ancora ufficiale il nuovo allenatore, ci sarà Roberto Cau; insieme al gruppo ci sarà anche il direttore sportivo Roberto Pruzzo e presumibilmente Ninni Corda.

Nelle vesti di team manager Giuseppe Olivadese, che sta svolgendo questa funzione già in ritiro ad Arona. A proposito di Arona, per il momento si stanno tenendo solo allenamenti normali, senza nessuna amichevole ancora programmata. Una volta risolta tutta la questione legata alla categoria si comincerà a organizzare con più precisione il lavoro.

Per i tifosi che fossero interessati a seguire la trasferta di Catania, i biglietti sono disponibili nelle rivendite e sul sito della Listicket.

I biglietti del settore ospiti sono disponibili sino a domani alle 19, costano 5 euro. Si tratta di una gara secca, quindi con eventuali supplementari e rigori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA