Sabato 23 Novembre 2013

Como, Colella apprezza la rimonta

«E sono tre risultati utili consecutivi»

esultanza al gol di Defendi
(Foto by FOTO CUSA)

Giovanni Colella è soddisfatto per la prova della sua squadra contro la Reggiana. Per il tecnico del Como, il bello sta essenzialmente in tre punti: «Per noi è il terzo risultato utile consecutivo e quest’anno non era ancora successo. È la prima volta poi che recuperiamo uno svantaggio conquistando un punto e, infine, ho visto la squadra determinata nel cercare la vittoria fino alla fine». Ed è proprio quel sorpasso mancato, quel gol che il Como ha solo sfiorato ad aver parzialmente rovinato la serata di Colella: «Dopo il nostro pareggio mi sembrava che il colpo del ko potesse arrivare da un momento all’altro. Invece l’espulsione di Giosa ha smorzato un po’ quelle sensazioni positive. Ma ho apprezzato il fatto che, nonostante l’inferiorità numerica, la squadra abbia creato almeno un altro paio di palle gol importanti».

L’espulsione per doppia ammonizione del centrale di difesa non è andata giù all’allenatore: «Non capisco tutti quei cartellini nella prima mezz’ora e non è facile commentare l’ennesima espulsione. Se analizzo le caratteristiche della squadra, fatico a comprendere come in undici giornate abbia potuto collezionare sei espulsioni. Non siamo una squadra di picchiatori, anzi sono io certe volte che devo chiedere ai giocatori di essere un po’ più ruvidi».

© riproduzione riservata