Martedì 15 Aprile 2014

Como e i play off

Una storia di vittorie

I giocatori esultano: i play off sono conquistati
(Foto by FOTO CUSA)

Ora lo sappiamo con certezza: il Como per la sesta volta nella sua storia giocherà i play off. E il bilancio azzurro negli scontri diretti per la promozione è più positivo che negativo: finale centrata quattro volte su cinque, e vinta per tre volte. Nel 94 dalla C1 alla B con Tardelli, nel 2001 dalla C1 alla B con Dominissini e nel 2009 dalla C2 alla C1 con Di Chiara. Una finale persa nel ’96 contro l’Empoli a Modena, con Scanziani in panchina dopo lo spettacolare successo per 6 a 4 in casa della Spal in semifinale, mentre una sola volta, nel ’99 il Como non riuscì ad arrivare in finale, era il campionato di C1 con Trainini in panchina. E nonostante una squadra oggettivamente molto forte - Rocchi e Saudati i due attaccanti, Braglia in porta e via dicendo -, la Pistoiese eliminò gli azzurri in semifinale,

Nel complesso, comunque, la storia sta dalla nostra parte quando si tratta di play off. Vinti arrivando quinti e sfruttando l’effetto sorpresa con un notevole distacco di punti dalle prime, vedi 94, ma vinti anche arrivando secondi e da favoriti con una squadra fortissima, come fu nel 2001.

Mai, però, i conti si sono dovuti fare con altre sette avversarie, come succederà quest’anno. E solo giocandoli questi play off il Como capirà se questo sovraffollamento possa essere più o meno favorevole.

© riproduzione riservata